La Scuderia Ferrari club Fasano festeggia in piazza i suoi soci

di Redazione Sport mercoledì, 6 giugno 2018 ore 06:02

Una domenica di festa per gli amanti del Cavallino rampante che hanno ritirato la tessera dalle mani del presidente Orazio Leone FOTOCRONACA

FASANO – Il rosso Ferrari tinge piazza Ciaia e conferma che in città la passione per i motori da competizione è sempre più attiva che mai. Del resto per una città che continua ad incantarsi al suono dei pistoni che generano cavalli all’ennesima potenza diventa quasi una normalità registrare come la neonata Scuderia Ferrari club Fasano cresca a vista d’occhio.

 

La conferma arriva dai tanti soci che continuano a dare la propria adesione ad un progetto "rosso passione" che segue le mosse di uno staff dirigenziale locale guidato dall’infaticabile Orazio Leone. A pochi anni dalla sua costituzione, seguendo un iter rigido che concede l’uso del ricercato band solo a più meritevoli, ecco che fa notizia la manifestazione di consegna pubblica del “Welcome kit”, la tessera d’appartenenza alla grande famiglia del Cavallino rampante.

 

Una domenica di festa per la Scuderia Ferrari club Fasano che ha chiamato a raccolta i proprio fedelissimi per un grande evento perchè ogni socio ha un ruolo di prima fila nel sodalizio del marchio italiano che fa sognare il mondo degli appassionati di motori da corsa. Tra i tesserati per l’anno in corso ci sono Lello Di Bari e Giacomo Rosato, grandi estimatori delle Ferrari anche perché hanno avuto l’occasione di possederne un esemplare.

 

Il ricercato bauletto della Ferrari, segno inquivocabile dell'affiliazione alla Scuderia, è andato anche a Laura De Mola, la presidente della Egnathia corse che è la deus ex machine della Coppa Selva di Fasano. Ma questi sono solo alcuni dei tanti tesserati di un club rosso passione che ha centrato già un numero a tre cifre.

 

Del resto l’operato della Scuderia Ferrari club Fasano è sotto gli occhi di tutti e dopo aver brillantemente portato in piazza l'iniziativa “Promotori d’epoca”, con la partecipazione delle scuole, ecco che nelle scorse settimane ha concretizzato il sogno della visita alla fabbrica della Ferrari, ma nessuno si vuole fermare qui.

 

In cantiere ci sono altri eventi a partire da quello del prossimo 24 giugno con il primo meeting Ferrari, di scena a Latiano, un raduno di auto Ferrari e Maserati nella centralissima piazza Umberto I. A distanza di poche settimane, domenica primo luglio, asrà la volta della kermesse tra i trulli di Alberobello, dove andrà in scena il secondo meeting del Cavallino rampante.

 

(Fotoservizio Mario Rosato)

 

Tempo stimato di lettura: 1'

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Renna Andrea

    vorrei che ogni tanto l'mministrazzione comunale,andasse a fare un giro d'ispezione nelle strade di via Adami,via st Antonio e dintorni

    Mostra articolo