Tcr Italia, Savoia ritorna in pista con la Leon a Misano

di Tommaso Vetrugno sabato, 16 giugno 2018 ore 07:30

Terzo round per il pilota fasanese della Gretaracing che dovrà dividersi il sedile con Tagliente nella Dsg

MISANO – Siamo alla terza tappa della Tcr Italy che avrà come palcoscenico il Misano world circuit Marco Simoncelli per un altro round infiammante della competizione. In questo scenario tricolore si cala il pilota fasanese Francesco Savoia che con la sua Seat Leon della Gretaracing cercherà di difendere la quarta posizione nella Dsg cercando di guardare con maggiore attenzione alle posizioni da podio.

Per il pilota fasanese non c’è pace, agonisticamente parlando, perché dopo la competizione della Coppa Selva di Fasano, abbandona l’Osella Pa 21 Jrb per salire sulla Seat Leon.

“La gara di casa – afferma Savoia – obiettivamente non dovevo neanche farla, ma allo stesso tempo non sono riuscito a resistere al fascino della competizione fasanese. Mi sono dovuto accontentare delle risorse tecniche messemi a disposizione, con gomme non proprio performanti, ma alla fine sono arrivato ad un soffio dalla vittoria nella E2SC 1400. Indubbiamente il mio pensiero è solo al Tcr Italy”.

Ci saranno delle novità per la gara di Misano con Savoia che dovrà “dividere” il sedile della sua Seat Leon con Vito Tagliente, una scelta dettata da questioni di budget. Il primo a scendere in gara sarà il fasanese, impegnato in Gara uno, questo pomeriggio alle ore 18:10 (diretta su Sportitalia), mentre Tagliente sarà impegnato in Gara due, domani alle ore 10:40 (diretta su Sportitalia).

“La macchina l’abbiamo sistemata – conclude Savoia – assettata ed abbiamo fatto una gara test tre settimane addietro, proprio qui a Misano nel Supercar, e contiamo di stare davanti. Certo le gare sono imprevedibili, ma le premesse sono positive”.

Parola alla pista, quindi, per due competizioni della durata di 25 minuti + un giro.

A margine dell’evento, ma di certo hanno un ruolo importante nel campionato di Savoia, sono coloro che hanno contribuito a vedere il pilota fasanese alla guida di una vettura al Tcr Italy. Lo stesso pilota nostrano non poteva dimenticarsi di loro ed ecco una dedica speciale, un riconoscimento direttamente sul cofano della sua Seat Leon con tanto di nomi e cognomi ed un grande “Grazie”.

Eccoli i nomi dei suoi amici-finanziatori di quella che lui stesso ha chiamato la campagna “sponsor.me”: Piero Savoia, Vittorio Turchiarulo, Giuseppe Rosato, Vincenzo Cascione, Mihai Madalin Driga, Francesco Laghezza, Roberto Mastronardi, Gianclaudio Croce, Fabio Semerano, Luigi Ditano e Donato Barnaba.

Tempo stimato di lettura: 1' 20"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Vinci Franco

    Bene e l'inizio dei lavori sulla 172,è per quanto riguarda l'uscita cucine pinto,che provvedimento verrà preso dato che è un uscita e un entrata...

    Mostra articolo