Fia Hill climb Masters 2018, Sono tre i piloti fasanesi della squadra Italia

di Redazione Sport mercoledì, 10 ottobre 2018 ore 05:00

Nel prossimo week end Pezzolla, Palazzo e Furleo faranno parte dei 38 piloti azzurri al via della gara internazionale in salita che si terrà a Gubbio

GUBBIO – Un tris di piloti nostrani al via della Hill Climb Masters 2018. La gara delle gare, quella che chiama a raccolta in un solo week end i campioni europei delle cronoscalate in rappresentanza di 22 nazioni e ben 20 squadre nazionali che si contenderanno la Nations Cup.

L’appuntamento è fissato sui tornanti del recente 53esimo Trofeo Luigi Fagioli organizzato dal Comitato eugubino corse automobilistiche che ha rappresentato l’ottava edizione del Civm.

Saranno 3, quindi, i piloti fasanesi al via tra i 38 convocati, capitanati da Fiorenzo Dalmeri, a rappresentare l’Italia nella competizione della lotta contro il tempo in salita.

Ci sarà Ivan Pezzolla alla guida di una Osella Pa21 Jrb, motorizzata Bmw, concorrendo nella categoria E2-SC 1000.

Infine ci sarà Teobaldo Furleo con la sua Peugeot 106 GtiS S16 ai nastri di partenza della categoria Op Tcgt 1598.

Spazio anche per il giovane Under 25 Andrea Palazzo al volante di una Peugeot 308 Rc che prenderà parte alla categoria Op Tcgt 1598.

La Hill Climb Masters per la prima volta approda in Italia. Dopo Lussemburgo nel 2014 e Repubblica Ceca nel 2016 la kermesse di lotta contro il tempo approda nella penisola italiana facendo registrare già i primi record: ben 22 le delegazioni nazionali al via, contro le 14 di 2 anni addietro.

Tutti si sfideranno per la vittoria della Nation Cup, la speciale classifica per nazioni che nell'evento, pensato dalla Fia anche come una celebrazione e una sorta di olimpiade delle cronoscalate, affianca quelle individuali.

Il tracciato sarà accorciato di 840 metri, rispetto al Trofeo Fagioli, e misurerà 3,31 chilometri con partenza poco fuori dalla città ed arrivo al valico di Madonna della Cima attraverso la Gola del Bottaccione.

Sabato le due prove ufficiali con partenza alle 10 ed al termine si terranno la Parata e la Cerimonia di presentazione di piloti e nazionali.
Domenica le tre decisive salite di gara a partire dalle 9. Seguirà la Cerimonia di premiazione con la consegna delle medaglie d’oro, d’argento e di bronzo per il podio individuale delle quattro categorie e per il podio della Nations Cup con le tre migliori nazionali classificate tra le 20 partecipanti.

Tempo stimato di lettura: 1' 10"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • saracino francesco

    Grazie da parte mia anche alla ex amministrazione fasanese dell'allora Sindaco che, per quanto mi risulta, da dato i genitali al progetto. Di...

    Mostra articolo