Debutto casalingo della Junior Fasano nella Poule play off

di Redazione Sport sabato, 3 marzo 2018 ore 10:00

Di scena il Pressano dell'ex tecnico Branko Dumnic

Il terzino Guido Riccobelli (foto Rosato)

FASANO - La Junior Fasano sarà di scena tra le mura amiche del Palazizzi per cercare i primi punti della Poule play off affrontando un Pressano in piena forma e reduce dalla vittoria della Coppa Puglia, al termine di una Final eight che ha visto proprio i biancazzurri del tecnico Francesco Ancona uscire di scena ai Quarti. Appuntamento fissato per questa sera, fischio d’inizio alle ore 19, con la direzione di gara affidata alla coppia Dionisi e Maccarone, per una sfida valevole per la seconda giornata della Poule play off.

L’appendice alla regolar season vede al via le prime due formazioni dei tre gironi per stabilire quali saranno le quattro compagini che accederanno agli spareggi scudetto. Potrebbe essere il giorno del pronto riscatto per una Junior Fasano che è reduce dallo scivolone di Bolzano (24-21) del debutto che ha macchiato l’avvio della seconda fase della stagione. Vietato sbagliare per capitan Flavio Messina e compagni affrontando una compagine guidata in panca dall’ex di turno Branko Dumnic. Sul fronte formazione gli ospiti possono fare affidamento su elementi di spicco come l’ala Alessio Giongo, il terzino Simone Bolognani ed il centrale Pascal D’Antino, quest’ultimo fratello dell’ala biancazzurra Nicolò.

Sul fronte interno sono ritornati a disposizione il pivot Pasquale Maione, il terzino Francesco Rubino e proprio il jolly Messina, assenti nello scorso turno. Il Pressano sabato scorso si è imposto in casa contro il Bologna United (21-19) e per le statistiche l’ultimo confronto risale a meno di un anno fa, quando le due squadre si affrontarono in semifinale scudetto: dopo il 28-28 del Palavis, la Junior Fasano prevalse in casa con un netto 32-20.

Tempo di lettura stimato: 40"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Bianco Romano

    Usiamo il giusto linguaggio: i "punti" esistono a basket e a pallavolo, NON a pallamano. A pallamano esistono esclusivamente le RETI

    Mostra articolo