Serie A1, La Junior resterà ferma per circa un mese

di Redazione Sport sabato, 6 ottobre 2018 ore 05:45

I biancazzurri non potranno giocare gare ufficiali alla luce degli impegni olimpici della nazionale Under 17 e della sfida di qualificazione ad Euro 2020

FASANO – La Junior Fasano si ferma per un lungo periodo alla luce degli impegni alle Olimpiadi giovanili di alcuni suoi atleti che precedono di qualche settimana la sfida dell’Italia contro l’Ungheria per la qualificazione agli Ehf Euro 2020.

Saranno due le gare che verranno spostate alla luce degli impegni di Umberto Bronzo e Davide Notarangelo in terra argentina. Si parte con la gara odierna contro il Fondi in casa che si terrà il 30 ottobre, mentre quella di sabato prossimo contro il Siena si giocherà in posticipo l’8 novembre. A completare il quadro della lunga pausa, quindi, c’è anche l’impegno della nazionale maggiore che porterà il campionato a fermarsi dal 14 ottobre fino al 9 novembre.

Una sosta che arriva in un momento non proprio esaltante per una Junior Fasano scudettata che si ritrova in coda alla classifica, dopo le prime quattro giornate di un campionato unificato a girone unico. Certo gli inserimenti nel roster dei titolari sono stati tanti e c’è bisogno di tempo per trovare la perfetta quadratura, fermo restando che questa squadra ha bisogno di qualche ulteriore ritocco.

Vedremo che cosa la società vorrà fare per dare un apporto sostanzioso per contribuire ad invertire, e subito, la marcia in classifica.

Tempo stimato di lettura: 1'

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • Vinci Franco

    Praticamente la ss 172 parte dall' agip e nn da dopo patronelli per l'anas e le istituzioni varie, quella strada nn viene messa in...

    Mostra articolo