Torneo Open, In finale Fago supera Garzelli in due set

di Redazione Sport martedì, 11 settembre 2018 ore 05:30

Nella giornata delle finali momenti di gloria anche per il fasanese Tramontano che si aggiudica la sfida decisiva del tabellone di 3^ categoria

SELVA DI FASANO – Braccia al cielo per Matteo Fago che si è aggiudicato il 36° Torneo nazionale Open Selva – 1° Trofeo Immobiliare Verdemare. Una giornata intensa, quella vissuta domenica scorsa dal Circolo tennis silvano, a coronamento di una torneo entusiasmante che ha attirato non pochi appassionati ed estimatori della racchetta.

Sono bastati due set per l’atleta laziale, tesserato per il Tc Parioli e classificato 2.1, per superare in finale, con il punteggio di 6/3 6/4, il tennista pugliese Francesco Garzelli, classificato 2.2 e tesserato per il Ct Maglie.

Una giornata di finali quella vissuta con le scene di esultanza per la conquista del tabellone di 3^ categoria da parte dell’atleta locale, classificato 3.4, Antonio Tramontano. Il primo fasanese a vincere la competizione ha sconfitto in finale il martinese Corrado Sforza (3.1), ritiratosi sullo 0/2 nel terzo set dopo che i primi due combattutissimi set si erano risolti solo al tie-break.

Nella mattinata, invece, si è registrato il successo di Orazio Sansonetti (4.1), con il punteggio di 6/2 6/3, su Riccardo Ciccolella (4.1) nel tabellone di 4^ categoria.

Grande la soddisfazione del direttivo del Tc Fasano per il ritorno di un torneo prestigioso che mancava da ben sei anni e che si auspica possa crescere ricalcando pienamente i fasti del passato. I ringraziamenti particolari sono andati alle strutture ricettive che hanno ospitato gli atleti, a tutti gli sponsor ed in particolare all’imprenditore Renè De Picciotto che con la sua Immobiliare Verdemare ha fortemente contribuito al montepremi di 5.500 euro in palio nella competizione. Una collaborazione che ha spinto il direttivo del circolo silvano ad insignirlo della preziosa tessera di socio onorario del sodalizio

Nel corso della cerimonia conclusiva hanno presenziato il consigliere nazionale Fit Isidoro Alvisi, il delegato provinciale del Coni Oronzo Pennetta, il consigliere regionale Fabiano Amati, il sindaco Francesco Zaccaria, ed i rappresentanti dell’Immobiliare Verdemare Giovanni De Blasio e Franco Labate, anche il maestro Gianluigi Angelini, esempio di passione e sportività, ed Alberto Zizzi, Nicola Amati e Cenzino Anglani per il fondamentale lavoro svolto nell’organizzazione del torneo e per il rappresentare onorevolmente la storia del Tc Fasano.

Appuntamento dunque alla prossima estate per la nuova edizione della manifestazione più importante in programma sul veloce dei campi silvani, ma già nelle prossime serate per il torneo Family e per l’avvio della scuola tennis invernale.

(fotoservizio Mario Rosato)

Tempo stimato di lettura: 1' 20"

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    Sarebbe bene anche interrogarsi sulle ragioni e sui motivi che fanno crescere il nazionalpopulismo e domandarsi quanto sbagliate siano state le...

    Mostra articolo