Promuovere stili di vita tutelanti la salute e il benessere

di Redazione Go Fasano mercoledì, 6 maggio 2015 ore 08:26

Convegno su "Ambiente, stili di vita e salute" per la Settimana della Croce Rossa a Fasano

LE FOTO

FASANO- La riflessione sull’ambiente è fondamentale in un mondo così violato dall’essere umano dove deve emergere la promozione di stili di vita tutelanti la salute e il benessere. Con questo spirito si è svolto ieri pomeriggio (martedì 5 maggio), nella sala consiliare di Palazzo di città, l’incontro sul tema “Ambiente, stili di vita e salute” organizzato dal Comitato Locale Cri di Fasano e che ha visto la partecipazione di numerosi volontari e cittadini.
 
 
La manifestazione rientra nell’ambito delle iniziative della  “Settimana della Croce Rossa 2015”, in corso di svolgimento in tutto il territorio nazionale italiano da ieri (5 maggio) e sino al 12 maggio 2015. 
 
 
Argomenti di assoluto interesse quelli presentati dai relatori che sono stati i protagonisti degli interventi coordinati da Roberto Iachetti Amati (Medico fasanese e Delegato Tecnico Area 1 Cri Puglia). La Maddalena Schirone (dirigente responsabile dei Servizi Agenti Fisici Dap Bari Arpa Puglia) si è soffermata sui “Campi elettromagnetici: implicazioni tra salute e ambiente”, un argomento di stretta attualità. La seconda relazione invece è stata affidata la  Vito Lorusso (Primario di Oncologia Medica presso l’Istituto Tumori Giovanni Paolo II di Bari) che ha parlato circa gli “Stili di vita e insorgenza dei tumori”. 
 
 
L’incontro è stato introdotto dal presidente del Comitato Locale Cri di Fasano Cosimo Mancini mentre le conclusioni dell’incontro sono state affidate a Santa Fizzarotti Selvaggi, Presidente Regionale Cri Puglia. Come è noto la Settimana della Croce Rossa viene annualmente organizzata in onore di Henry Dunant, vero e proprio padre fondatore della grande famiglia della Croce Rossa. 
 
 
In coda all’evento poi si è svolta la cerimonia di consegna di due defibrillatori “Trainer”, donati da Pietro Pinto (ufficiale dei Carabinieri in congedo e membro dell’Associazione Nazionale Carabinieri) al Comitato Locale Cri di Fasano che li utilizzerà, quale strumento fondamentale, nei prossimi corsi riservati sia ai volontari che alla popolazione. 
 
 
I prossimi appuntanti fasanesi per la Settimana della Croce Rossa Italiana sono in programma domenica prossima (10 maggio) in piazza Ciaia in mattinata con la manifestazione “Vieni a conoscere la Cri” e nel pomeriggio con un corso per “Esecutori di manovre di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica”.
 
 
Infine da martedi 12  maggio e per la durata di tre settimane prenderà il via il “Corso di primo Soccorso” rivolto alla popolazione con lezioni bisettimanali della durata di 18 ore e rilascio dell’attestato.
 
 
Tempo stimato di lettura: 2'00''
 
 
 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • meoli fede

    Perché tra gli artisti intervenuti in particolare mi è simpatico Piero Ciakky? soprattutto perché ha fatto esperienza nel settore dell’animazione...

    Mostra articolo