La 22.ma edizione del Premio Nazionale "Valerio Gentile"

di Redazione Go Fasano giovedì, 3 gennaio 2019 ore 05:30

Riservata ad esordienti ed appassionati di scrittura 

FASANO - Appena conclusa, con notevole successo di partecipanti e di pubblico, la XXII edizione del Premio Internazionale di Canto Lirico, il Centro Studi “Valerio Gentile” pubblica il Bando della XXII edizione del PREMIO NAZIONALE DI NARRATIVA. Concorso che nel tempo ha permesso a tantissimi e promettenti giovani  appassionati della “…parola scritta”,  di vedersi pubblicare gratuitamente la loro Opera Prima, grazie alla collaborazione fattiva e lungimirante della famiglia Schena, dall’indimenticabile Nunzio alla figlia Angela, che ha da sempre collaborato alla riuscita del Premio Gentile. Il Bando di questa nuova edizione vede sempre la presenza di due sezioni: quella del Romanzo breve e Raccolta di racconti e quella del Racconto breve. Con una variazione, rispetto all’ultima edizione, nell’età che limita la partecipazione:  la sezione Romanzo breve è per gli UNDER 30, mentre la sezione Racconto breve è riservata agli UNDER 25. La modifica è supportata dall’idea di favorire quanto più possibile la partecipazione dei giovanissimi, che poi è la linea guida che ha sempre ispirato le attività del Centro Studi “Valerio Gentile”.
Il Premio Gentile, che nel corso delle precedenti edizioni ha portato alla luce numerosi giovani scrittori che hanno seguito la loro passione riscuotendo discreti successi editoriali, vede come componenti di Giuria il giovanissimo e molto affermato scrittore Paolo Di Paolo, due giovani scrittori e già vincitori Cristina Mosca  e Antonio Gurrado, e un rappresentante dell’Editore Schena. Per la sezione Racconto breve, la Giuria sarà rappresentata da 10 studenti delle scuole superiori del territorio coordinati dalla prof.ssa Mariella Muzzupappa. La scadenza è prevista al 14 marzo 2019  e la premiazione si terrà nell’estate 2019 a Selva di Fasano. 

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    "NON MI SENTO PIU' RAPPRESENTATO DA NESSUNO E PER QUESTO NON ESPRIMERO' IL MIO VOTO".Questa dominante scelta,cosciente e ragionata,di molti...

    Mostra articolo