Fabiano Amati dispone verifiche in assessorato contro eventuali illeciti

di Giannicola D'Amico venerdì, 17 luglio 2009 ore 12:07
A riscontro di alcune intercettazioni telefoniche pubblicate su alcuni quotidiani.

Fabiano Amati

BARI - Il neo assessore regionale alle opere pubbliche, il fasanese Fabiano Amati, ha disposto una indagine interna all’assessorato a caccia di eventuali illeciti nei lavori pubblici regionali.
Si tratta della prima iniziativa forte attuata da Amati, nominato solo qualche giorno fa componente dell’esecutivo regionale dal presidente Nichi Vendola.
“Siccome nulla ci scivola addosso – ha dichiarato Fabiano Amati -, ho dato mandato ai dirigenti dell’assessorato alle Opere pubbliche di riscontrare gli stralci delle intercettazioni telefoniche pubblicate negli ultimi giorni su alcuni quotidiani per verificare se abbiano ad oggetto provvedimenti curati o proposti dall’assessorato ed in tal caso avviare urgentemente un procedimento di verifica attiva diretto a rispettare la legalità eventualmente violata. L’iniziativa corrisponde al primo punto della mia cultura, dal mio mandato e dalla consegna ricevuta dal Presidente Vendola”.

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • meoli fede

    Perché tra gli artisti intervenuti in particolare mi è simpatico Piero Ciakky? soprattutto perché ha fatto esperienza nel settore dell’animazione...

    Mostra articolo