Anticiclone e nebbie: ecco "L'estate di San Martino”

di Cristiano Mancini sabato, 10 novembre 2018 ore 06:00

Previsioni a cura di Meteo Fasano

FASANO - La lunga fase di maltempo che da fine ottobre ha interessato il nostro stivale, martoriando moltissime zone con molti danni e purtroppo vittime, è giunta al termine.
Merito del promontorio anticiclonico nord-africano che interesserà tutta la penisola e parte dell’Europa centro-orientale, dove collocherà i suoi massimi di alta pressione.
 
Il tempo che ci attende vedrà in azione una scarsa ventilazione nei bassi strati fino a metà settimana che causerà la formazione di nebbie, come già stamane è avvenuto sulle nostre colline. Di sera e di mattina le temperature si manterranno su valori autunnali, con temperature minime di 12-13 gradi in città e 9-10 in collina. Di giorni ci attende tempo mite, poche nuvole, e temperature fino a 18-19 gradi, più tipiche di ottobre che di novembre.
Questa situazione di mitezza si prolungherà con molta probabilità fino al prossimo fine settimana, quando è previsto un rientro nelle medie del periodo.
 
È insomma la classica estate di San Martino, un periodo di stabilità che solitamente si colloca fra la prima e la seconda decade di novembre. La vera anomalia è che da 7 mesi ormai fa più caldo del normale con poche settimane a fare eccezione.
Le temperature più alte del normale hanno causato un anomalo riscaldamento delle acque che ha determinato, durante l’ultimo peggioramento autunnale, fenomeni intensi su tutto il nostro paese. E finché le temperature continueranno ad essere alte i mari continueranno ad essere più caldi del normale, serbatoi di energia pronti alla prossima perturbazione, ma per fortuna non sono previste altre piogge.

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • meoli fede

    Perché tra gli artisti intervenuti in particolare mi è simpatico Piero Ciakky? soprattutto perché ha fatto esperienza nel settore dell’animazione...

    Mostra articolo