La Bianco-Pascoli alle “Olimpiadi della Lingua Italiana”

di Marisa Cassone venerdì, 21 marzo 2014 ore 18:11

Gli studenti fasanesi parteciperanno alle semifinali nazionali a Larino i prossimi 11 e 12 aprile

FASANO - “Un’occasione per giocare con la grammatica” è così che definisce la docente referente Teresa Rubino, la partecipazione di una squadra di ragazzi fasanesi dell’istituto comprensivo di scuola media “Bianco-Pascoli” alle “Olimpiadi della Lingua Italiana”, organizzate dall’Università del Molise e dall’Iiss “F. D’Ovidio” di Larino, patrocinate dalla Regione Molise e dal Comune di Larino, con il supporto tecnologico della Molise Dati SpA. Una squadra composta da 5 studenti più 2 riserve, prenderà parte alle semifinali nazionali di Larino previste per i prossimi 11 e 12 aprile.

La scuola ci aveva già provato per ben quattro anni, ma solo questa volta siamo arrivati in graduatoria” continua la prof. Rubino, durante una conferenza stampa tenutasi questo pomeriggio, venerdì 21 marzo, presso la sede della Pascoli, evidenziando come l’istituto fasanese, dopo aver effettuato un prova online lo scorso 6 marzo, si sia posizionato al 13esimo posto in classifica nazionale su 20 scuole partecipanti.

Una possibilità questa per le eccellenze delle classi terze di emergere con il loro talento, considerando questa esperienza come una possibilità di mettersi in gioco ma allo stesso tempo divertirsi. Guarini Rosachiara (sez. B Bianco), Vinci Angela (sez. EE Pascoli), Cofano Gianvito (sez. G Bianco), Ribigini Giulia (sez. G Bianco) e Rosiello Luciana (sez. E Bianco), sono i ragazzi che partiranno in Molise per la gara, insieme alle due riserve Sabatelli Angela (sez. DD Pascoli) e Grassi Stella (sez. CC Pascoli), accompagnati dai docenti Rubino Teresa, Leporati Tiziana, Martucci Maria, Giacovelli Lucrezia, Giorgio Liliana e Tateo Caterina. I partecipanti scelti sono coloro che si sono posizionati nei primi sette posti della classifica di una prova interna di simulazione.

Durante la gara che sarà sostenuta dalla squadra fasanese insieme ad altre 19 scuole di tutta Italia, i docenti avranno la possibilità di seguire un corso di formazione tenuto da docenti universitari sul tema della lingua e della grammatica italiana, ma anche sulle prove nazionali introdotte nelle scuole, come ad esempio le prove INVALSI. “È una bella soddisfazione partecipare come scuola a questa gara nazionale – spiega la dirigente Marilena Abbatepaolo – il ruolo della scuola è quello di cambiare il mondo e questa occasione può essere un punto di partenza che sarà da esempio per i prossimi anni”.

Solo 3 squadre su 20 accederanno alle finali e quello che ci auguriamo è che i nostri ragazzi possano mostrare tutto il loro talento e le loro capacità anche ad alti livelli.

 

Tempo stimato di lettura: 1'

Attribuzione - Non commerciale

   
  1. Guarini Paolo 21 marzo 2014, ore 20:28

    Una sola correzione. Le scuole partecipanti non erano 20, ma oltre 50. Quelle vincenti sono state 20.

Mostra tutti i commenti

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • meoli fede

    Perché tra gli artisti intervenuti in particolare mi è simpatico Piero Ciakky? soprattutto perché ha fatto esperienza nel settore dell’animazione...

    Mostra articolo