Italiani ciclocross, La Narducci e Pugliese al via

di Redazione Sport sabato, 12 gennaio 2019 ore 10:42

Sul tracciato dell'Idroscalo di Milano saranno in 1000 a darsi battaglia per il tricolore in un week end dalla forti emozioni

MILANO – Occhi puntati sull’Idroscalo del capoluogo lombardo per i campionati italiani di ciclocross. Ai nastri di partenza ci sarà anche la “Narducci – Edil L. Cofano” di Pezze di Greco ed il promettente atleta nostrano Daniele Pugliese.

Il sodalizio presieduto da Antonio Zizzi sarà tra i team italiani che in questo week end si daranno battaglia a colpi di pedalate sul circuito dell’Idroscalo, in zona Forlanini a Milano.

La perfetta organizzazione messa in atto dalla Narducci nei campionati che si svolsero nel gennaio 2015 a Pezze di Greco ha spinto la ‘Selle Italia Guerciotti Elité’, organizzatrice dell’evento, a chiedere supporto al team nostrano dei veterani Vito Di Tano e Piero Laghezza, già a Milano da giorni, per entrare a far parte della macchina organizzativa.

“Un riconoscimento non solo per i due protagonisti – afferma il presidente della Narducci Zizzi  – ma anche per tutta l’associazione sportiva”.
La manifestazione prenderà il via nella mattinata di quest’oggi e si concluderà con la gara ‘Elité Maschile’ nel pomeriggio di domenica.

Tra i circa mille concorrenti al via, suddivisi nelle rispettive categorie, saranno presenti alla competizione anche gli atleti della società fasanese Roberto Semeraro, Ernesto Angelini, Biagio Palmisano e Domenico Giannoccaro.

Ci sarà anche Pugliese, al suo esordio con la nuova maglia del “Team M&Mbike Andria”, dopo essere cresciuto sportivamente nella squadra pezzaiola, che proverà a confermare quanto di buono fatto a Roma nel recente Giro d’Italia riservato alla categoria Juniores, un primato che gli ha permesso di entrare nei top 10 della categoria.

Tempo stimato di lettura: 1'

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    "NON MI SENTO PIU' RAPPRESENTATO DA NESSUNO E PER QUESTO NON ESPRIMERO' IL MIO VOTO".Questa dominante scelta,cosciente e ragionata,di molti...

    Mostra articolo