Junior Fasano, un grande staff tecnico e medico alla base del trionfo

di Tommaso Vetrugno mercoledì, 30 maggio 2018 ore 06:00

Tempo di bilanci per i biancazzurri che hanno portato a casa il terzo trofeo con una perfetta macchina organizzativa VIDEOINTERVISTA

FASANO - Quando si vince i meriti sono di tutti, ma non sempre chi lavora dietro le quinte ha il giusto riconoscimento. Arrivare alla fase finale della stagione con i giocatori più rappresentativi recuperati dall'infortunio è un primato che non può passare inosservato. Il tecnico Francesco Ancona ha lavorato in perfetta sinergia con il fisioterapista Paolo Oscuro ed i risultati sul campo si sono visti ampiamente. L'ultima parola su questa stagione agonistica che ha regalato il terzo scudetto della storia della pallamano fasanese va proprio a loro.

Attribuzione - Non commerciale

   

Inserisci un commento


Fasano social







Commenti recenti

  • pastore giovanni

    "NON MI SENTO PIU' RAPPRESENTATO DA NESSUNO E PER QUESTO NON ESPRIMERO' IL MIO VOTO".Questa dominante scelta,cosciente e ragionata,di molti...

    Mostra articolo